La Val ponci e i Ponti Romani

La Val ponci e i Ponti Romani

Oggi partiamo alla scoperta della Val Ponci e dei Ponti Romani in essa conservati; percorreremo l`antica via Julia Augusta per un trekking panoramico ad anello sulle alture del Finalese, immersi nel sottobosco e accompagnati dal profumo del mare.

La Partenza: verso la Val Ponci.

Partiamo dall`Elfo degli Ulivi e, dopo aver guidato per 7 minuti, arriviamo a “San Giacomo“, nel comune di Vezzi Portio.

Alla nostra sinistra una piccola chiesetta segnalerà il momento di parcheggiare.

Alla nostra destra troveremo l`imbocco del sentiero.

Mappa che mostra il percorso dell`escursione presentata nell`articolo.

Partenza dall`Elfo degli Ulivi.

Il percorso nella Val Ponci: informazioni utili.

Il percorso completo richiederà all`incirca 2 ore e mezza, la camminata sarà per la maggior parte in piano, e il sentiero` risulta ben segnato ed adatto a chiunque.

Val ponci e i Ponti Romani - Panorama collinare, il verde in contrasto con il cielo azzurro con qualche nuvola candida,
Le alture della Val Ponci

Potete portare tranquillamente anche il vostro amico a quattro zampe perché troverà tanta ombra offerta dalla folta vegetazione.

Il sentiero.

Il percorso si svilupperà attraverso la Val Ponci (valle dei ponti), in cui è possibile vedere resti di ponti romani ancora ben conservati.

Il sentiero segue, infatti, l`antica via Julia Augusta e conserva tanti piccoli dettagli di interesse storico.

Val ponci e i Ponti Romani - La valle vista da un`altura. Mostra il mare in lontananza e la strada che la attraversa.
Il profumo del mare arriva sulle alte colline.

Il panorama offerto sarà quello del tipico sottobosco ligure, in cui alberi ed arbusti accompagnano il visitatore per le vallate.

Di tanto in tanto, agli occhi più attenti, non sfuggiranno more e corbezzoli, gentilmente offerti dalla vegetazione.

I ponti romani.

Val ponci e i Ponti Romani - Resti di un ponte romano ricoperto di fronde in mezzo alla foresta.
Scorci di ponti romanici conservati.

I ponti romani visibili visibili in Val ponci sono quattro: il ponte delle Fate, il ponte Sordo, il ponte Muto, il ponte dell`Acqua. Del quinto ponte non restano che timide tracce. I resti storici saranno visibili al margine del percorso, ben segnalati ed illustrati e spiegati da cartelli informativi.

Salutiamo La val ponci: il ritorno alla macchina.

Il percorso, tra ruscelletti e fronde profumate, si chiuderà ad anello, riportandovi al punto di partenza. Non resta che tornare in struttura e godersi qualche ora di riposo in giardino, accompagnati dai rumori del vento tra gli alberi e delle risate degli elfi nascosti tra le fronde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trekking
Elfo

La foresta della Barbottina.

Oggi partiamo per un trekking ad anello alla scoperta della foresta della Barbottina, situata sul colle del Melogno, alla.

Qui troveremo un ampio faggeto dalla personalità mutevole, capace di incantare e sussurrare incantesimi a chi si arrischia nell`esplorarlo nelle giornate più uggiose ed accogliere con calore chi vi si avventura nelle calde giornate estive.

Leggi Tutto »
Trekking
Elfo

La Val ponci e i Ponti Romani

Oggi partiamo alla scoperta della Val Ponci e percorreremo l`antica via Julia Augusta per un trekking panoramico ad anello sulle alture del Finalese, protagonisti assoluti i resti di ponti romani ancora conservati.

Leggi Tutto »

B&B

I servizi

La struttura

Il territorio

Liguria

Leggi il Blog

Su di noi

La nostra storia

Dicono di noi

Contattaci

Home page

Casetta delle fate